Musicsquare Logo
Wendy
Pianeti

Wendy

Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Intro SIm7 LA7 SOLadd9 RE Strofa 1 RE Ricordo che era solo il cielo La nostra vera casa MIm7 Volavamo sopra i tetti E la gente non capiva SOL Quant'è bello essere ingenui Con lo sguardo da bambini Strofa 2 RE Io la guardavo e poi notavo Nel suo cuore troppo solo MIm7 Wendy prestami un tuo sogno Che io adesso non ne ho più SOL Se ho bisogno di sognare FA#m Una vita in cui ci sei tu SIm Ma prendimi per mano senza il minimo timore LA6 Questo mondo vale poco e dona solo altre paure Strofa 3 SOL Per un piccolo secondo abbi solo la certezza RE Che i problemi sono altrove, ora puoi anche stare senza SIm Io ho abbandonato la realtà, da quando ho scritto una canzone LA6 Sono triste per la gente, che non prova più emozione SOL È triste dare un nome a tutti i nostri sentimenti RE SIm LA7 Io che riesco solo a dire "riportatemi da Wendy" SOLadd9 RE Da Wendy... Strofa 4 RE Ricordo che eravamo in alto Come un bimbo senza lacrime MIm7 Confondevo i suoi occhi Col colore delle nuvole Strofa 5 SOL E mi sento solo adesso FA#m7 Che tu non ci sei più SIm Ma guardati un po' intorno E quando capirai che infondo LA6 Sono tutti troppo uguali E gareggiano nel mondo Strofa 6 SOL Ti prego Wendy ascolta Non finire come loro RE Con il cuore sotto terra E con il sogno di un lavoro SIm Tanto chiediti alla fine Cosa resterà davvero LA6 Resterà solo il coraggio Di chi infondo ci ha provato SOL A dedicare spazio Solo ai più veri sentimenti RE E la notte l'ha sognato SIm LA7 Di scappare via con Wendy... SOLadd9 RE Di scappare con Wendy... Outro SIm7 LA7 SOLadd9 RE

Youtube Video

"Wendy" è una canzone del cantautore romano Ultimo, presente nel suo album di debutto "Pianeti" del 2017. La canzone "Wendy" di Ultimo racconta la storia di due persone, forse amici o amanti, che una volta vivevano in un mondo di innocenza e sogni. Il narratore ricorda come volavano sopra i tetti e come il mondo sembrava bello attraverso i loro occhi innocenti. Tuttavia, col passare del tempo, hanno perso contatto con quel mondo e si sono trovati delusi dalle dure realtà della vita.